Wardrobe Makeover



Sebbene timido nel presentarsi, l’autunno è ormai alle porte. Di anno in anno le stagioni rispettano sempre meno il loro calendario e si divertono a sorprenderci presentandosi all’improvviso e senza alcun preavviso. Così si passa dai 25 gradi all’ombra, decisamente strano, di fine settembre, ai 17/18 di ottobre, il tutto in un batter d’occhio, in casi estremi, dall’oggi al domani. Quest’indomabile dinamismo climatico toglie decisamente del banale dalle nostre giornate, tuttavia potrebbe dimostrarsi uno strumento più affilato del previsto. Potrebbe in effetti spingerci a ritardare, proprio come si fa con la sveglia la mattina, l’appuntamento con il nostro guardaroba. Cosa mi va bene? Cosa non è più di mio gradimento? Cosa rispecchia la mia rinnovata personalità e cosa invece la tradisce? Scarpe? Non sono mai abbastanza! Borse e borsette? Tutte superate, non le abbino con niente! Bracciali e charms vari? Mai acquistati perché finiscono sempre nel dimenticatoio… Per semplificare le cose a voi lettrici e lettori, Vervene ha stilato una lista di suggerimenti in previsione del vostro “a tu per tu” con l’armadio degli accessori, idee alle quali ispirarsi per i nuovi acquisti della stagione o semplicemente per rispolverare articoli vintage, che trovano alloggio tra scaffali e cassetti, e dei quali non era più certo il riutilizzo.


Partiamo dall’alto, per poi chiudere in bellezza con il dressage dei nostri piedi, incontrando alcuni accessori utilissimi per avvolgere il punto d’incontro tra testa e corpo: il collo. Parliamo di sciarpe e foulard naturalmente e la moda di quest’anno li ha immaginati così:


Tinta unita, come questa rosa firmata Gucci. Composizione 58%lana e 42%seta, amica del primo freddo e assolutamente rispolverabile in primavera. Colore super femminile, il rosa dona molto a more e bionde ed è meraviglioso abbinato ai beige, alle tonalità del grigio e al denim. Il riscatto nel nostro armadio: una sciarpona tinta unita, molto probabilmente, ce l’abbiamo già tutti nel guardaroba, questo è l’anno giusto per rivalorizzarla, lana, mohair, alpaca, cotone, nei materiale la scelta è soggettiva, il tocco in più lo danno i colori. Sempre chic e di tendenza i nude, il nero e la cromia dei marroni, panna e bianco non stancano mai e grigio a volontà. Anche i colori più audaci sono i benvenuti: verde marino e verde petrolio, rosso borgogna e rosso valentino, viola vinaccia e giallo. Quest’ultimo è uno dei protagonisti della stagione, abbastanza difficile da portare, si può optare per delle gradazioni più confident come il giallo ambra, il giallo indiano o il giallo dorato, per chi invece ama giocare con la personalità, il giallo cromo fa per voi e se qualcuno vi dovesse guardare storto ritrovate conforto in quanto segue: “il giallo è il colore del sole, aiuta chi lo indossa a combattere la malinconia e il pessimismo, fa vivere in una perenne bella stagione e stimola l’attenzione”. Palette cromatica: