Una cena memorabile: Diodona Spazio & Ristorante

Pronte, care lettrici, per immergervi in un’atmosfera da favola?


Siamo a Malnate, in provincia di Varese, in una location curiosa, affascinante e fuori dal tempo. Uno spazio immerso nel verde delle Prealpi lombarde che sposa il piacere della tavola ad un’atmosfera di coccola, relax e accoglienza uniche. Da provare assolutamente.


Stiamo parlando del ristorante Cascina Diodona, una realtà ormai consolidata sul territorio che, sin dagli anni ’90, si dedica al mondo della ristorazione con un particolare spirito di ospitalità che lusinga inevitabilmente gli ospiti, tanto quelli più affezionati, quanto gli occasionali visitatori.


La redazione Vervene a tal proposito, è andata a scoprire da vicino le sfaccettature di questa attraente location, con l’invidiabile chance di confronto diretto con lo Chef del ristorante e la padrona di casa Stefania Ratti, ed ora, senza ulteriore indugio, entriamo nel merito raccontandovi qualcosa di più a proposito dello Spazio e Ristorante Diodona, della sua filosofia e della golosa cucina dello Chef Ezio Guerrini.



La prima cosa che colpisce di questa speciale location è la totale fusione dell’ambiente con la natura circostante. Per accedere al ristorante e ai suoi spazi ben curati infatti, si passa attraverso un rigoglioso giardino di oltre cinque ettari che, sin dal primo sguardo, favorisce l’assoluto rilassamento di chi lo attraversa. Vivere il verde nella sua totale accezione e coccola è, come scopriamo durante l’intervista, uno dei pilastri fondanti sui quali si basa l’identità della Cascina Diodona e questo aspetto, care lettrici, è a dir poco essenziale da promuovere, ora più che mai.



Tornando a noi vi sveliamo che, giungendo verso l’edificio principale si viene letteralmente colti dalla curiosità di scoprire quali prelibate proposte il menù, sempre fedelmente ispirato alla stagionalità e alle materie prime del territorio, ha da offrire.

Questi ultimi due concetti sono tra le principali parole chiave della filosofia della Cascina Diodona: qualità delle materie prime e ossequio alla territorialità. L’intero staff, dalla sala alla cucina, passando naturalmente per la direzione, se ne fa portavoce curando iniziative giovani e genuine come, per esempio, la rivalutazione di ricette e prodotti cari ai territori della Valtellina e del Lago di Como.


In questo caso vengono studiati i sapori, i profumi e le peculiarità di ciascun prodotto, si assiste alla fusione di tradizione e sperimentazione e all’inevitabile nascita di abbinamenti creativi che insieme andranno poi a formare un percorso di gusto accattivante e stimolante per gli ospiti.


Serate a tema, menù degustazione che fanno la riverenza ai trend gastronomici più esuberanti e gustosi del momento, un fil rouge culinario perfettamente coerente con l’identità della Cascina e piatti sempre più inclusivi per andare incontro alle esigenze di ciascun ospite. Questi i preziosi concetti chiave che fanno della Cascina Diodona un posto davvero unico e speciale, da scoprire in questo dolce periodo dell’anno immersi nella gioia del Natale.



Tra i piatti suggeriti dalla redazione -in menù proprio questo dicembre 2021- vi segnaliamo la Cipolla di Cevenne ripiena alla crema di broccoli con pane perso abbrustolito, cavolo rosso scottato e verdure a dadi, un antipasto vegano che farà perdere la testa a tutti i palati, persino i più scettici verso le cucine vegetariana e vegana che, come ormai dovremmo aver tutti ben compreso, sono assolutamente degne di nota!


Ancora, un primo piatto di cui innamorarsi al primo sguardo per l'incredibile matrimonio di colori, profumi e sapori, stiamo parlando dei Tortelli al nero ripieni di gamberi e patate, con crema al viola e coriandoli veg, o ancora il Cestino di zucca alle verdure d’autunno su macco di fave, il suo Falafel e la catalogna scottata, tra i secondi più dinamici. Se amate l’irresistibile scioglievolezza della carne battuta a coltello invece, è imperdibile il Sandwich Tartare al Castelmagno con la sua crema, funghi porcini e semi di girasole e per concludere in dolcezza la Cheesecake alla zucca con marmellata ai mirtilli rossi e fiocchi di latte al cioccolato bianco. Insomma, care lettrici, ce n’è davvero per tutti i gusti!


(Partendo da sinistra troviamo i Tortelli al nero; il Cestino di zucca; il Sandwich Tartare).


Ecco il link per scoprire voi stesse la magica atmosfera della Cascina Diodona e, di seguito, i contatti per prenotare una cena memorabile:


Telefono: 0332.860969 WhatsApp: 3357358475 Mail: info@diodona.it Web: www.diodona.it


Non perdetevi le pagine social!

Diodona Spazio e Ristorante

Chef Ezio Guerrini


Ringraziamo di cuore lo Chef e Stefania Ratti per la loro dolce accoglienza e ospitalità e con voi care lettrici, ci diamo appuntamento alla prossima settimana per un nuovo speciale della redazione Vervene.it!