Tutta un'altra Terra



E voi, avete mai visto un UFO?

Benvenuti cari lettori, siamo certi che la domanda vi abbia incuriosito il giusto, ma non abbiate premura, ogni cosa troverà chiarezza al momento opportuno. Nel frattempo possiamo accennarvi che la tematica che affronteremo oggi, si discosta leggermente dai consueti temi proposti dal team Vervene, ci affacceremo ad un mondo che nuota tra la scienza e la pseudoscienza ed incrocia il rigore razionale che tali discipline impongono, ad una visione più soave del mondo, propria, di Vervene.


Per introdurvi al nostro co-attore odierno, il Comitato CICAP, vi accompagniamo per pochi istanti indietro nel tempo, precisamente nell’anno 1989 quando, una squadra di scienziati, studiosi ed intellettuali, guidata dall’illustre Piero Angela ed alimentata da buoni propositi, cominciò a dedicarsi alle cosiddette “capacità paranormali”. Perché e da dove prese piede questo sentimento? Be' non ci sono dubbi, furono i media e le televisioni a dare il là, invero, tali canali, giocarono a lungo sui cosiddetti fenomeni straordinari, alimentando nei loro interlocutori una visione, alle volte, un pò più surreale del dovuto. Occorreva dunque fornire agli stessi interlocutori, degli strumenti per poter interpretare e leggere i fatti con una mentalità più aperta e critica, analitica e solutiva il giusto. Ed è così che nacque il CICAP che, per esteso, è il “Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze”.

Ma, al di là di degli enfatici ed ampollosi termini tecnici, qual è la sua missione e come quest’ultima trova spazio tra la pagine di Vervene? Dunque, saremo chiari e concisi, si tratta di un’organizzazione scientifica ed educativa che promuove, attraverso l’eccellente lavoro dei suoi collaboratori, un’indagine critica nei confronti delle pseudoscienze; i soci del CICAP si sono posti il difficile ma estremamente affascinante compito di indagare quei fenomeni che, secondo l’uomo, vanno oltre le riconosciute e logiche leggi della natura. Uno dei temi trattati da quest’associazione riguarda, per esempio, il mondo dell’ufologia, che, più di altri, ha suscitato interesse nel team Vervene, a tal punto da decidere di dedicare uno speciale approfondimento solo per voi, cari lettori, proprio in collaborazione con questa rinomata e rispettabilissima società.


Per farlo, ci siamo affiancati ad uno dei Soci Effettivi del CICAP, il gentilissimo Sig. Marco Morocutti che, con pazienza e dedizione, ci ha guidato alla scoperta di questo tema, per certi versi, difficile da comprendere. E dunque, cari lettori, ora tocca a noi, guidare voi, attraverso le parole ed i concetti che ci sono stati narrati da Marco… mettetevi comodi, spalancate gli occhi e procedete con la lettura, sarà un viaggio cosmico, breve, ma promettente, garantito.

Prima di decollare, occorre puntualizzare un aspetto che Marco ci chiarifica immediatamente come, fondamentale: il CICAP non si occupa esattamente di Ufologia, o meglio, tratta la tematica ma solo in quanto Pseudoscienza, “…crediamo che il pensiero razionale si possa applicare anche agli avvistamenti di oggetti volanti non identificati. Perciò talvolta ci permettiamo di dire la nostra anche su argomenti ufologici…”. Invero, i soci CICAP, non si occupano di raccolta testimonianze di avvistamenti, né svolgono regolari indagini, ma allora come possono essere stati fondamentali per questo articolo, che tratterà proprio di ufologia? È una giustissima osservazione, difatti è necessario raccontarvi giusto due cose sul nostro referente, Marco, il quale, prima di aderire nel 1995 alla missione del CICAP, era membro attivo del Centro Ufologico Nazionale, organizzazione italiana per eccellenza esperta di ufologia. È dunque chiaro ora, quanto il supporto e le conoscenze di Marco siano state fondamentali e la sua esperienza, preziosissima. Ora che tutto è stato appurato, possiamo partire.


Il nostro viaggio cosmico prende forma dai rudimenti della seguente considerazione: “….in alcuni casi le persone valutano qualcosa in modo errato e lo ritengono straordinario: avviene molte più volte di quanto normalmente si creda. Talvolta, e sono i casi più interessanti, si scopre che l’avvenimento accade davvero, è realmente insolito, ma non oggettivamente straordinario.”

Ed è proprio quest’aspetto dell’ufologia che ha incuriosito, tanto il team Vervene, quanto il CICAP stesso, ed è così che, come bravi osservatori, cominciamo proprio guardando le cose da…un punto di vista “cosmico”, partendo con una domanda che ci farà da guida:

Esiste vita, oltre alla nostra, nel cosmo?