RIVO Gin, la magia del Lago in una bottiglia


A pochi passi dalle sponde del romantico e suggestivo Lago di Como, all'ombra dei monti lombardi, sorge RIVO Gin, un’azienda artigianale a conduzione familiare, eccelsamente amministrata dal giovane imprenditorie Marco Rivolta. Si tratta di una realtà al 100% Made in Como impegnata nella ricerca e produzione nel campo dei distillati, con un particolare occhio di riguardo al Gin RIVO, un prodotto amatissimo e riconosciuto a livello nazionale ed internazionale per le sue peculiarità e l’indiscussa qualità, nonché fiore all’occhiello dell’azienda stessa.


Un po' di storia


Tutto ebbe inizio nel 2015 con un meticoloso ed accurato progetto di ricerca volto alla selezione delle migliori e più rappresentative botaniche locali del comasco; l’obiettivo postosi dalla famiglia Rivolta era infatti quello di sposare in un unico marchio e prodotto, due grandi passioni che da sempre custodivano con profondo affetto, quella per i distillati da una parte, quella per le botaniche dall'altra.



I due concetti vanno infatti di pari passo in quanto, al fine di realizzare un ottimo prodotto capace di distinguersi e di emozionare l’assaggiatore con la sua storia, è necessario tradurre nella composizione del prodotto stesso l’essenza del territorio che lo ospita e dal quale tutto prende forma. Nel caso del Gin RIVO questo territorio è il Lago di Como, una zona tranquilla ed elegante, mite ed accogliente che, in un colpo solo, rilassa la mente per la pace innata che preserva e illumina lo sguardo per la meraviglia dei paesaggi che offre.



RIVO Gin traduce tutto questo, la città ed il terroir del comasco, i suoi profumi, sentori, paesaggi e sapori, in un distillato autentico custodito all’interno di un’originale bottiglia in vetro dall'estetica particolarmente rappresentativa che, come ci svela Marco, il nostro interlocutore durante l’intervista, scopriamo celare un che di magico.