RACCONTI CONDITI: Capitolo Primo

Cari lettori, siete pronti a partire? Non vi allarmate, non ci sono biglietti last minute da acquistare, documenti da rispolverare o alberghi da selezionare. Sarà una partenza rapida e indolore, una partenza confortevole al 100%, ma, promesso, dal successo garantito! Del resto il team Vervene ha pensato proprio a tutto, dunque a voi non resta che mettervi comodi, assaporare la quiete che vi circonda e prepararvi al virtuale, seppur magico, decollo…

Il nostro viaggio ha inizio qui, nella ormai familiare sezione V.Confidentiel del sito, una sezione in cui, lo sapete, vengono proposte svariate confidenze che la redazione riserva ai suoi lettori. Anche quella di oggi è una confidenza, o meglio, un racconto di confidenze, che si svilupperà in cinque capitoli (oggi il primo), per un lasso di tempo di un mese circa. Siamo, a tutti gli effetti, al preludio di una mini-serie letteraria, che certamente, non vedrete l’ora di iniziare a leggere, ma prima di accontentarvi, vi teniamo ancora un po’ sulle spine perché, una storia che si rispetti, deve soddisfare dei necessari requisiti: occorrono dei personaggi, una trama che abbia capo e coda, un’ambientazione ben definita ed un punto di vista personale. Partiamo con disordine e scopriamo subito l’ambientazione di questo racconto: per non anticipare troppo, rimaniamo sul vago e parliamo di un luogo imprecisato -Italia- e di un tempo altrettanto sfuggente -il presente- che insieme faranno da cornice ad una trama predisposta ai colpi di scena. Una trama golosa, a tal punto da suscitare nel lettore un vero e proprio viaggio sensoriale, alla scoperta di un mondo tutto italiano: un mondo che sposa tratti caratteristici, come la cucina, a tratti innovativi, come il lifestyle. Una trama che vedrà il susseguirsi di tradizioni ed esperienze legate all’ambientazione della storia, per poi rivolgere l’attenzione agli insoliti personaggi principali e alle loro vicissitudini, delle quali voi sarete spettatori. Ci sarà spazio anche per un pizzico di maestosità, che non guasta mai in nessun racconto degno del suo nome! Infine ci si accomoderà, per un po’ di meritato e leccornioso relax. Per riassumere, accompagneremo il nostro protagonista e gli altri attori, in un viaggio coinvolgente ed emozionalmente eccessivo, seguendo le loro eroiche imprese, dal principio sino alla leggendaria fine.

Ma chi è questo decantato protagonista che prenderà vita nelle prossime righe? Si tratta di un personaggio insolito, invero non è in carne ed ossa, bensì è cremoso e dall’aspetto scuro, si presenta in forma liquida ed è assolutamente commestibile, è un ottimo alleato, soprattutto in quella zona della casa in cui a governare sono gli alimenti…avete capito di chi stiamo parlando? Non importa, noi ve lo sveliamo lo stesso, si tratta dell’aceto e, se come noi, anche voi brulicate dalla curiosità, prestate ancora un po’ di attenzione alle prossime righe.

Come può l’aceto, essere protagonista di un intero racconto? Addirittura spalmato su ben cinque diversi capitoli! Non sarà ridondante? Noioso? Un po’ vecchio stampo? No affatto, ma non è necessario che vi fidiate sulla parola, verificate personalmente, è sempre la scelta migliore!

Diamo finalmente il via alle danze, ufficializzando, una volta per tutte, l’inizio della nostra mini serie letteraria, e per farlo, ecco che vi presentiamo il grande attore, la star, il punto focale da cui tutto ha inizio: L-Originale. Di cosa si tratta? L-Originale è passione, tradizione, è un’eterna storia d’amore con la terra, la terra Modenese, nella quale mette le radici questo raffinato, signorile e pregiato brand, patrono dell’aceto. L-Originale, per essere il più tangibili possibili, si occupa di produzione, vendita e distribuzione del decantato Aceto Balsamico di Modena. La sua selezione prevede unicamente prodotti dall’eccelsa lavorazione artigianale, unici e certificati D.O.P e I.G.P invecchiati per decenni all’interno di grandi botti in legno, come da tradizione. Un metodo ossessivamente puntiglioso, un altrettanto spropositata attenzione ai dettagli e l’ingrediente segreto: la gioia del creare qualcosa di sublime. Questi sono gli aspetti che differenziano L-Originale. Questo è L-Originale. Un marchio capace di offrire un’esperienza sensoriale unica, all’insegna dell’eccelso gusto italiano.

E così, quasi bruscamente, s’interrompe la prima puntata, il primo capitolo di quest’avvincente serie nata dalla collaborazione tra Vervene Magazine e L-Originale. Il viaggio è solo all’inizio, tutto deve ancora accadere, dunque non vorrete perdervi gli altri quattro ricchi e sorprendenti capitoli che ci aspettano?! No infatti, come pensavamo, allora senza indugio, ci diamo appuntamento al prossimo Giovedì per il secondo capitolo di“Racconti Conditi”.

©2018 Federica Ghiozzi All right reserved
 

Cantù (Co) Italy info@vervene.it
 

 P.IVA: 03820010134

 

Privacy Policy

 

Cookie Policy