Parchi, Giardini e Orti botanici

Care lettrici, in attesa di salire a bordo del prossimo aereo verso mete esotiche e tropicali, vi presentiamo una selezione di location immerse nella natura tra le più intriganti d’Italia, altrettanto magnifiche, altrettanto magiche: vere e proprie oasi di relax da Milano a Palermo, perfette per una pausa dallo stress che questo scellerato ultimo anno ci ha causato.



Parchi secolari, incantevoli giardini e fragranti orti botanici, ecco alcuni dei must place a spasso per l’Italia che aspettano solo di essere scoperti e promettono in cambio di regalarci rigeneranti esperienze a contatto con la natura:

Giardino monumentale di Valsanzibio


Questo magnifico angolo di mondo fa parte della sontuosa Villa Barbarigo Pizzoni Ardemani, si tratta di un meraviglioso giardino con oltre 350 anni di storia realizzato da una delle più ricche e importanti famiglie veneziane: la famiglia Barbarigo. Lungo il percorso, un’affascinante alternarsi di arte e natura, potrete ammirare la suggestiva Isola dei Conigli e l’antico Labirinto di bossi, davvero unico nel suo genere. Ancora templi, alberi secolari e scenari che invitano al completo rilassamento. Il messaggio che custodisce questo luogo incantato è infatti molto chiaro: gioia, bellezza e ottimismo, come promemoria che ad ogni possibile situazione negativa c’è sempre una soluzione che può aiutarci e, nel frattempo, nulla ci vieta di concederci attimi di ristoro e meditazione immersi tra i colori e i profumi della natura.


Padova, Veneto.

Giardino botanico André Heller


Ai piedi delle Prealpi bresciane, tra le sponde del Lago di Garda e le dolci Colline lombarde, sorge l’incredibile Giardino Botanico della Fondazione André Heller, un luogo paradisiaco le cui origini risalgono agli inizi del Novecento. Ad attendervi troverete bambù giganti e rose antiche, meravigliose aiuole e opere artistiche, ma le vere protagoniste sono le collezioni di piante provenienti da ogni parte del mondo, perfettamente inserite nel contesto paesaggistico e armoniosamente sposate con le strutture artificiali create nel giardino. Vi innamorerete infine dell’atmosfera zen del posto, accentuata dal susseguirsi di stagni, ruscelli, ninfee e fiori di loto.


Gardone Riviera, Lombardia.


Tulipani in Sardegna


Il vivaio a cielo aperto più esteso della regione si trova a Turri, in provincia di Oristano, un luogo incantevole dedicato a tutti gli amanti dei fiori e della natura dove troverete ad attendervi oltre 300.000 tulipani e svariati atri esemplari dai mille e più colori: Ranuncoli, Narcisi, Iris e Muscari.


Oristano, Sardegna.

Orto botanico di Pisa


Sorge nel cuore della città di Pisa ed è uno tra gli Orti botanici più antichi al mondo che v’incanterà sin dal primo sguardo. La sua sede, che è la medesima dal 1591, si affaccia su Piazza dei Miracoli e ospita un arboreto, un boschetto di bambù, spettacolari collezioni di ortensie e camelie e ancora il suggestivo Orto del mirto, custode di oltre 120 specie di piante officinali. Al suo interno inoltre, grandi e piccini potranno vivere un’esperienza naturalistico-didattica alla scoperta del Museo Botanico e dell’Erbario (con una collezione di oltre 350 mila piante raccolte da fine Settecento).


Pisa, Toscana.

Parco Storico Bioenergetico Seghetti Panichi


Il Borgo Storico Seghetti Panichi è un luogo di cultura, tradizione e bellezza all’interno del quale sorge in tutta la sua meraviglia il primo Parco Storico Bioenergetico d’Europa, custode di una grande e preziosa varietà di specie botaniche provenienti da tutto il mondo: roseti, agrumeti e palmizi si alternano ad altre zone segrete dedicate per esempio alle peonie o all’iris. È la location ideale per una passeggiata in contemplazione della natura e della sua spontanea evoluzione, stagione dopo stagione. L’atmosfera è intima e romantica. Quiete e silenzio regnano sovrani in questo habitat ecologico più unico che raro, invitando i visitatori al rilassamento, alla meditazione e all’introspezione.


Ascoli Piceno, Marche.

Orto Botanico di Palermo


È una tra le destinazioni più visitate della Sicilia, un glorioso parco di 10 ettari che ogni anno si prodiga ad accogliere orde di turisti affascinandoli con i suoi oltre 200 anni di storia. L’Orto botanico di Palermo ospita un’incredibile varietà di specie, tra piante medicinali, vegetazione mediterranea, tropicale e subtropicale, fino poi alle flore esotiche che prosperano grazie alle favorevoli condizioni climatiche dell’isola.


Palermo, Sicilia.



Care lettrici, un abbraccio affettuoso a tutte!