Mille e UN fico

Amatissimi, irresistibili e tremendamente tipici a Settembre, i fichi sono tra i frutti protagonisti della stagione, immancabili sulle tavole degli italiani in queste settimane pre-autunnali.


Sono ricchissimi di fibre nonché un'eccellente fonte di energie immediata (zuccheri, vitamine e sali minerali); sono ricchi di calcio e dei naturali antiossidanti, sono preziosi per la salute delle nostre cellule e posseggono persino innate proprietà antinfiammatorie. Che dire, oltre ad essere deliziosi, sono anche un portento se inseriti (sempre con giusta misura) nella nostra dieta quotidiana.


Andando più sul tecnico, vi sveliamo che, a discapito di ciò che si dica di loro, non sono poi così nemici della linea: si valutano circa 70 Kcal ogni 100 g di fichi freschi!



Fichi à la carte


(Pizza bianca con crudo e fichi; Fichi e salame; Carpaccio di vitello con fichi e balsamico)


Sono deliziosi gustati da soli, ma altresì golosi e perfetti come ingrediente segreto in abbinamento a ricette di consumo quotidiano; gradireste scoprire come impiegarli in cucina per portate da leccarsi i baffi?


Iniziamo da veloci snack come Prosciutto crudo e fichi, Focaccine farcite con fichi, pancetta e rosmarino, una deliziosa Pizza bianca condita con fichi e crudo, perfetta per un aperitivo tra amici di fine estate e ancora, Crostoni ai fichi, formaggio freschissimo di capra, miele e noci; per contrastare poi la malinconia post vacanze estive vi segnaliamo uno scioglievole Carpaccio di tonno marinato agli agrumi con spicchi di fichi, menta e pinoli tostati o una fresca Bowl a base di mozzarelline, fichi freschi, scaglie di parmigiano, pepe e rosmarino; ancora, per gli amanti della carne, Carpaccio di vitello con fichi e balsamico. Se poi siete già in mood autunnale dovreste assolutamente assaggiare Brie al forno con noci, fichi secchi, mirtilli rossi e miele o ancora Petto d'anatra scaloppato con fichi, semi di zucca e semi di girasole.


(Focaccine farcite; Crostoni ai fichi con formaggio di capra, miele e noci; Petto d'anatra scaloppato)


Come non citare poi i primi piatti e, in questo caso, assaggiate Risotto ai fichi, speck e pecorino o ancora una calda e cremosa Quiche con fichi, zola e salame; rinnovate la classica ricetta delle Orecchiette pugliesi condendole per l'occasione con fichi e cacioricotta e ancora Penne alla crema di fichi con crumble di taralli, curcuma, pinoli e uvetta, favolose!


(Risotto ai fichi, speck e pecorino; Quiche con fichi, zola e salame; Penne alla crema di fichi)


E dopo il salato, non si può che virare in direzione dolciumi, i peccati di gola che preferiamo: per la colazione Fette di pane croccante con marmellata di fichi fatta in casa, Centrifuga di stagione a base di fichi freschi e uva o ancora una profumata fetta di Crostata con fichi e crema pasticcera per la quale sarà sufficiente cuocere la frolla in bianco e, una volta pronta, farcirla con la crema pasticcera e decorarla a piacere con i fichi.


(Fette di pane con marmellata di fichi; Centrifuga fichi e uva; Crostata con fichi e crema pasticcera)


Per la marmellata di fichi: sbucciate 600 g di fichi freschi e unite la polpa in una bowl con la buccia ridotta a striscioline di 1 limone ed il suo succo, aggiungete 250 g di zucchero, amalgamate e coprite con della pellicola. Lasciate marinare il vostro composto per circa 5 ore. Trascorso il tempo eliminate la scorza di limone e trasferite il composto di frutta in pentola. Cuocete il tutto a fuoco lento per circa un'ora premurandovi di mescolare frequentemente e, voilà, la vostra confettura è pronta!


Per l'ora del tè poi assaggiate i Settembrini ai fichi, tipici biscottini del mese di settembre. La ricetta: preparate una frolla mescolando 150 gr di farina con 40 gr di amido di mais, 10 gr di farina di nocciole, un cucchiaino di lievito, 50 gr di zucchero e 60 gr di burro.

Impastate il tutto e aggiungete infine 1 uovo e una tazzina di latte. Lasciate riposare in frigorifero il composto avvolto nella pellicola e intanto preparate il ripieno dei biscotti per il quale inizierete sbucciando i fichi (300 g) e cuocendoli con 40 g di zucchero e la scorza di limone grattugiata. Aggiungete poi della farina di nocciole e il ripieno è pronto. Lasciatelo raffreddare prima di farcire la frolla.


Ultimo, ma non certo per importanza, Tortino di cioccolato con gelato ai fichi e nocciole tostate. Un fine pasto tenero, goloso e cremoso!


Buon appetito dalla Redazione Vervene.it!



©2018 Federica Ghiozzi All right reserved
 

Cantù (Co) Italy info@vervene.it
 

 P.IVA: 03820010134

 

Privacy Policy

 

Cookie Policy