top of page

Lunch box autunnali



Cari lettori, oggi parliamo di pausa pranzo, un momento sacro nella routine giornaliera di ciascun lavoratore, quel momento che si aspetta con trepidazione nel corso della mattinata e che segna un traguardo importante per la giornata in corso: si è giunti a metà dell’opera, con tanto di bandiera svolazzante. È dunque scontato che la pausa pranzo vada vissuta bene, anzi direi benissimo, a partire dalla compagnia, fino alla location e all'attività, ma soprattutto al cibo che scegliamo di mangiare. Dopotutto ne va del nostro rendimento e temperamento pomeridiani!


Ma veniamo a noi, quante volte vi siete detti che sarebbe meglio se vi portaste il pranzo da casa, in parte per risparmiare, in parte per mangiare meglio, o ancora per scegliere in totale libertà di cosa nutrirvi, finendo per non farlo? E quante volte, alla fatidica domanda: “esci con noi a pranzo?” alla quale eravate davvero intenzionati a rispondere NO, finite invece per acconsentire? Le pause pranzo in ufficio sono sempre motivo di indecisione sul da farsi, chi per pigrizia, chi per golosità, chi per mancanza di idee o di tempo. Ma se vi dicessimo che c’è una soluzione smart per ovviare alla cosa?


Si chiamano lunch box (sappiamo che certamente già le conoscete, ma siamo altrettanto certi che non conosciate quelle firmate Vervene) e quelle proposte da Vervene sono autunnali e rigorosamente stagionali, così la pausa pranzo diventa healthy, casalinga e fedele a quello che la natura ci offre!


L’obiettivo, cari lettori, è infatti quello di creare ricette e abbinamenti che sprigionino sapori confortanti e felici (super indicati per una pausa pranzo lavorativa che si rispetti), che siano però al tempo stesso pratici da mangiare, leggeri da digerire e che facciano invidia al vicino di scrivania. Il tutto arricchito con materie prime fresche e di stagione, cosa spesso sottovalutata ma assolutamente indispensabile per poter godere appieno dei sapori e delle proprietà degli alimenti che ci piacciono tanto.


Inoltre, parlando di lunch box autunnali, dobbiamo riconoscere la nostra non indifferente fortuna, infatti il mese di ottobre, e più in generale l’autunno, è un periodo ricchissimo di prodotti tipici davvero buoni e gustosi che si sposano alla perfezione con tantissime ricette creative. Dunque aggiornate la lista della spesa, si parte con frutta, ortaggi, legumi e aromi, tutti di stagione ad ottobre e tutti facilmente reperibili in un qualsiasi supermercato o ortofrutta; a seguire, 10 ricette da riprodurre per le vostre lunch box:


1. Broccoli e cavolfiori: da abbinare ad un carpaccio di pesce spada condito con olio d’oliva, limone e peperoncino.


2. Invidia, lattuga, spinaci e verza: cotti in padella con olio, pepe e parmigiano grattugiato in abbondanza. Create poi una maxi insalatone aggiungendo i bocconcini di mozzarella e i pinoli.


3. Zucca e funghi: riducete la zucca in polpa e scaldatela in padella con dei funghi freschi, olio e pepe. Quando il tutto sarà cotto e cremoso, usate il preparato per condire un bel piatto di pasta da sigillare ermeticamente in un Tupperware.


4. Porri, patate, cavolo riccio e pomodorini: lavate e tagliate le verdure e riunitele tutte insieme in padella con le uova, il risultato sarà una gustosissima frittata di verdure, veloce, completa e stagionale!


5. Carote, ceci e rucola: tutti insieme in insalata, conditi con olio, glassa di aceto balsamico, curcuma, cumino e pepe.


6. Zucchine: tagliatele a listarelle e cuocetele in padella insieme a delle freschissime seppioline, condite il tutto con arancio, limone, olio, pepe e una spolverata di menta, timo e prezzemolo.


7. Pere, mandarini e kiwi: insieme per una macedonia colorata, profumata e super energizzante, impreziosita da yogurt magro e muesli al naturale.


8. Castagne e mele: insieme a cannella e cioccolato per dei biscotti irresistibili da gustare accompagnati ad una dissetante ed energizzante spremuta d’arancia e pompelmi. Ideali per una pausa pranzo diversa dal solito ma assolutamente in linea con i sapori caldi e rassicuranti tipici dell’autunno.


9. Banane, mele e melagrana: lavate, sbucciate, tagliate la frutta a pezzetti e centrifugate il tutto nell’apposito strumento. Un pranzo light, una tantum, a base di centrifugato di frutta fresca e di stagione, vitaminico, energizzante e scaccia tristezza.


10. Fichi: per un primo piatto leggero ma dal sapore sublime a base di cous cous (provare prima di sbuffare); condite il vostro cous cous con fichi freschi, pinoli, rucola e prezzemolo e impreziosito da una vinaigrette all’arancia.


Cari lettori, vi abbiamo suggerito ben 10 ricette da copiare o dalle quali prendere spunto.


Se avete anche voi qualche spunto per dei lunch box a tema autunnale, scrivete alla redazione Vervene e le condivideremo con i nostri lettori.


In alto i calici e un felice autunno a tutti!

Comentarios


bottom of page