I biscotti della letizia: Tortelli dolci alla ricotta

Care lettrici l’attesa è finita, torna l’appuntamento con la nuova rubrica firmata Vervene Magazine, Un biscotto al mese, che ci svela oggi l’identità del biscotto protagonista di questo febbraio 2021!


Se a gennaio vi parlavamo di positività e buon auspicio per l’anno nuovo con i Cavallucci di Siena (I biscotti dell’abbondanza), questo mese torniamo ispirati da una festività decisamente allegra e vivace, il Carnevale, quel lieto evento atteso da grandi e piccini portavoce di spensieratezza e leggerezza. Ci raggiunge puntualmente a metà febbraio e, armato di festoni, trombette, carri colorati e maschere della tradizione, ci strappa sorrisi e ci coinvolge in risate sfrenate. Ed è così che, proprio in omaggio a questa festa così gioiosa, spensierata e frizzante, vi proponiamo una ricetta altrettanto esultante, perfetta da cucinare e gustare prima, durante e dopo il Carnevale, in compagnia degli affetti più cari: i Tortelli dolci alla ricotta.



Si tratta di uno tra i dolci carnevaleschi più tipici e amati in Italia che, da Nord a Sud viene abbinato, farcito e cucinato in mille modi diversi. Del resto il Carnevale è anche questo, prendersi un po' meno sul serio e combinarne, anche ai fornelli, di cotte e di crude!


Nel nostro caso care lettrici, da inguaribili amanti dell’abbinamento ricotta-cioccolato quali siamo, abbiamo optato per questa golosa versione di cui vi sveliamo, nelle righe a seguire, tutti i passaggi per realizzarla a regola d’arte.


La ricetta: Tortelli dolci alla ricotta e cioccolato


Per i vostri Tortelli dolci alla ricotta e cioccolato iniziate dedicandovi alla pasta: riunite in una ciotola capiente 400g di farina, 100g di zucchero, 80g di burro, 2 uova, una bustina di vanillina e uno spicchio di vaniglia, un pizzico di sale e ancora 40ml di acqua e 10ml di Marsala. Impastate il tutto fino ad ottenere un panetto omogeneo, liscio e senza grumi che andrete poi ad avvolgere nella pellicola, lasciandolo riposare a temperatura ambiente per circa 30 minuti.

Nel frattempo dedicatevi al ripieno unendo in una ciotola 300g di ricotta, 50g di zucchero e 150g di gocce di cioccolato. Amalgamate il vostro cremoso ripieno e tenete da parte.

Trascorsi i 30 minuti, recuperate il panetto per i tortelli dolci e stendetelo con l’ausilio del mattarello ad uno spessore di mezzo centimetro, con l’aiuto del coppapasta ricavate poi tanti dischetti, fino ad esaurimento della pasta, che andrete a farcire, uno alla volta, con il ripieno di ricotta e cioccolato. Bagnate i bordi con un po’ d’acqua e richiudete a mezza luna: i vostri tortelli sono pronti per essere fritti. Friggete i tortelli alla ricotta in abbondante olio caldo e dorateli da entrambi le parti, una volta pronti scolateli e riponeteli su carta assorbente così che possano perdere l’olio in eccesso.

A questo punto care lettrici, non vi resta che assaggiarli: impiattate i tortelli su un vassoio colorato e decorateli con dello zucchero a velo e praline colorate, vedrete, sorprenderanno persino i palati più curiosi e golosi!


Un saluto affettuoso a tutte voi con l’augurio di un felice e lieto mese di febbraio!


Federica e la redazione di Vervene.it