Earth Day: la moda incontra la natura

In preparazione all'appuntamento del 22 aprile con la Giornata della Terra, vi proponiamo un dietro le quinte della nuova collezione Estate 2020 firmata H&M, una collezione iper femminile, bella da vedere e buona da indossare perché realizzata utilizzando esclusivamente materiali provenienti da fonti sostenibili: H&M Conscious Exclusive è tracciabilità, riutilizzo e sperimentazione, è una scelta responsabile che sposa la bellezza e il glam, all'ossequio per la natura, finalmente, sempre più al centro dei nostri pensieri.



Si tratta della collezione più green realizzata ad oggi dal colosso svedese, che si compone di capi essenziali e femminili per le occasioni diurne, e ancora abiti vistosi, impreziositi da volumi demi couture, per la sera.


A seguire Abito effetto mosaico, realizzato in tessuto 100% lyocel Tencel.



L'ispirazione per questa colorata e dinamica nuova collezione, giunse rispolverando la storia, i racconti, le fotografie e le mode degli anni '20 quando, un lussuoso treno conosciuto come "Le Train Blue", ospitava l'elite internazionale, conducendola in vacanza lungo le soleggiate e vivaci coste del Sud della Francia; ed è così che il tema del viaggio diventa simbolico cari lettori, inteso come il percorso che H&M stesso intraprese tempo fa, verso la sostenibilità.


Dal 1997, impegnato nella sostenibilità


L’ambasciatore Pascal Brun ricorda in un’intervista che l’impegno di H&M verso una produzione più sostenibile e meno impattante, iniziò nell'ormai lontano 1997. Nel corso degli anni tanti piccoli passi sono stati fatti e ad oggi il 57% del volume della produzione annuale del brand è sostenibile, un record che si mira a superare entro il 2030 quando, l’obiettivo sarebbe quello di raggiungere una produzione sostenibile al 100%.


Tornando al caso Conscious Exclusive, i capi della collezione sono tutti rigorosamente realizzati con materiali naturali e riciclati, come il CIRCULOSE, un materiale naturale prodotto da tessuti riciclati, la VEGEA, una pelle vegan ottenuta dalle bucce e dai gambi dell’uva, scartati durante la produzione del Prosecco e ancora l’ECONYL, nylon rigenerato, realizzato con reti da pesca scartate.


Con questa collezione “responsabile”, il brand conquista un importante traguardo, rammentando tuttavia che la strada da percorrere è ancora molta.


La moda sostenibile è una scelta ormai sempre più possibile e accessibile per tutti noi e inoltre, cari lettori, H&M ci dimostra come tanti altri brand insieme a lui, che la moda green non va affatto a discapito dello stile.

©2018 Federica Ghiozzi All right reserved
 

Cantù (Co) Italy info@vervene.it
 

 P.IVA: 03820010134

 

Privacy Policy

 

Cookie Policy