Alle falde del Kilimanjaro: un viaggio in Tanzania


Alle falde del Kilimangiaro

Informazioni generali


La Tanzania è un grande Paese Africano affacciato sull’immenso ed affascinante Oceano Indiano. Confina a nord con il Kenya e con l'Uganda, ad Ovest con la Repubblica Democratica del Congo, il Ruanda ed il Burundi, a Sud con il Mozambico, la Zambia e il Malawi e infine ad Est con l’ Oceano Indiano e naturalmente con le allettanti isole di Zanzibar, Mafia e Pemba.

Cari avventurieri, il territorio che andremo ad approfondire è per la gran parte caratterizzato dall’Altopiano dei Laghi, dove scopriremo tantissime attrazioni interessanti e must per i nostri itinerari, piccola anticipazione? Le sognate ed invidiate flora e fauna del posto, insieme a ciò che di splendido le circonda.

Nell’altopiano troveremo un clima tropicale, né troppo caldo, né troppo freddo, e per questo dobbiamo ringraziare la sua altitudine. Un clima più caldo e umido lo si trova invece nel pianeggiante tratto costiero, la cui città più conosciuta è certamente l’ex capitale della Tanzania, Dar es Salaam. Qui il mare, come nel resto della Costa d’altronde, è tiepido e gradevolissimo per immergersi, nel periodo estivo la temperatura dell’acqua sfiora i 29 gradi, ma non temete, il loro «periodo estivo» non corrisponde al nostro, dunque ipotizzando di volare verso la Tanzania in Agosto, troveremmo una temperatura acquatica mai superiore ai 24 gradi, come dicevo, mite e gradevole per tutti i gusti.

Proseguendo con quest’infarinatura generale andiamo a parlare velocemente dalla Capitale della Tanzania, il suo nome è Dodoma e si colloca in una zona interna molto arida ad un’altitudine di circa 1100 metri. L’aridità di questa terra è dovuta alla quasi totale assenza di piogge nell’arco dell’anno, si stima infatti che in 12 mesi scendano all’incirca 600 millimetri di pioggia distribuiti in un massimo di 40/41 giorni di precipitazioni. Vale a dire che in un anno cadono 600 litri di acqua in ogni metro quadro, io non sono un’esperta in materia, ma dai dati intuisco facilmente che si tratta di un valore davvero inquietante.


Nel nord-est della Tanzania troviamo invece una piovosità meglio distribuita nell’arco dell’anno grazie a due differenti stagioni di piogge. Questa è anche la dimora dell’imponente Kilimanjaro. Tutti ne hanno sentito parlare, nei documentari su National Geographic, nei libri di geografia a scuola e anche nel programma di Licia Colò il cui nome stesso lo vedeva protagonista, Alle Falde del Kilimanjaro.

Gli appassionati di scalata o camminata impegnativa hanno certamente in programma di vederlo dal vivo almeno una volta nella vita, potrebbe essere proprio questa l’occasione giusta.

Vicino al Kilimanjaro si trova un altro monte, un altro vulcano, il Meru, un po’ più piccolo del precedente, ai piedi del quale sorge la città di Arusha piacevolissima da vivere in termini climatici e assolutamente comoda come collegamento a tre attrazioni must-see della regione: il Lago Vittoria, il Parco nazionale del Serengeti e la Gola di Olduvai, la culla dell’umanità. Sì a tal proposito emerge una curiosità che sono certa pochi di voi conoscono. Sapevate che è da localizzare in Tanzania la nascita dell’uomo? È così, proprio qui sono stati ritrovati i resti fossili dei primi ominidi, tra il Serengeti e la riserva di Ngorongoro. È emozionante!

Infine, per concludere la nostra prima panoramica introduttiva è bene puntualizzare alcune informazioni utilissime per il viaggio in Tanzania; a proposito dei documenti ricordate di verificare la validità del passaporto e di richiedere il visto all’ambasciata! Non farlo potrebbe compromettere la vostra partenza.

Sulla lingua potete stare tranquilli, l’inglese è diffusissimo e ben conosciuto perciò vi troverete a vostro agio nel chiedere informazioni, ascoltare racconti o ancora chiacchierare piacevolmente. Come moneta troverete lo scellino della Tanzania il cui tasso di cambio è: 1 EUR = 2,633.34 TZS, dunque mettiamo caso che desideriate fare un acquisto di un certo valore, beh avrete di che risparmiare!


Perché Agosto?