Ottobre con il piede giusto

Aggiornato il: 25 giu 2019



Tanta cura e attenzione per le nostre mani, ma ai piedi chi ci pensa? Trascurati e letteralmente sopraffatti dal peso delle nostre lunghe giornate, trovano sollievo solo la notte, quando pacifici, anche loro possono riposare. Vervene dice NO ai piedi maltrattati e alla supremazia dei nostri arti superiori, se la coccola è ciò che ci piace, coccoliamoci interamente, dalla testa ai piedi.

In molti avrete notato come, durante la stagione estiva, liberi da calze in spugna e scarpe soffocanti, l’aspetto dei piedi sia notevolmente migliore, portando ad una serie di vantaggi concatenati assolutamente proficui per la nostra persona; in primis, l’aspetto serafico dei nostri piedini, ci permette di indossare quei deliziosi sandali gioiello che ci piacciono tanto, in secondo luogo ci evita, di fronte a gentili commesse che ci tendono il paio di scarpe da provare, imbarazzanti tentativi di nascondere gli evidenti difetti di unghie, smalto sbeccato e pelucchi delle calze, ultimo, il sopracitato “piede serafico estivo” garantisce la possibilità di partecipare a gite in barca, picnic in riva al lago, giornate di sole e mare, senza il rischio di dover correre ai ripari last-minute, oltre che per cerette e abbronzatura, anche per loro, i piedi appunto. Appurato quanto precede, lo staff Vervene ha dato il via ad una minuziosa ricerca con il preciso scopo di trovare una soluzione a questo flagello e ora, con immenso piacere, può dirsi pronto a condividerla con voi lettrici e lettori.

Come mantenere il “serafico piede estivo” tutto l’anno?

STEP 1


Gommage ai piedi una volta a settimana. Porta via pochi istanti ma garantisce risultati permanenti, lo scrub (gommage) può essere applicato sotto la doccia e il risciacquo è istantaneo. Perché farlo? Leviga le rugosità ed imperfezioni della pelle e dona immediata morbidezza. Quale prodotto? Gommage piedi di Yves Rocher la cui formula deve la sua efficacia all’ olio essenziale di Lavanda e alla polvere di nocciolo di albicocca.

STEP 2


Balsamo riparatore da applicare tutte le sera prima della nanna. Anche in questo caso la tempistica investita vale davvero il risultato ottenuto, inoltre, una volta presa la buona abitudine, la gestualità verrà in automatico e per di più, sentirete il bisogno di portare avanti questo vezzo per non perdere i risultati ottenuti, parola di Vervene. Perché farlo? Per dire addio a piedi sciupati. Quale prodotto? Balsamo riparatore di Yves Rocher il cui plus sono olio essenziale di lavanda, per un benessere tempestivo e burro di Karité per un’intensa azione riparatrice.

STEP 3


Gel fresco anti-fatica da applicare due volte a settimana dopo la doccia.

Perché farlo? Per un immediato sollievo contro i piedi pesanti, sensazione comune dopo giornate frenetiche in cui si cammina molto.

Quale prodotto? Gel fresco anti-fatica di Yves Rocher. Dalla consistenza ghiacciata, la sua particolarità è la combinazione tra olio essenziale di lavanda e menta piperita, che insieme garantiscono freschezza e sollievo.


©2018 Federica Ghiozzi All right reserved
 

Cantù (Co) Italy info@vervene.it
 

 P.IVA: 03820010134

 

Privacy Policy

 

Cookie Policy