L'Irish Coffee per San Patrizio



Buon San Patrizio cari lettori! Come ogni anno in Irlanda e nei paesi di tradizione anglosassone, il 17 marzo si festeggia San Patrizio, un’occasione felice per ricordare questo Santo patrono dell’Irlanda e l’avvento del Cristianesimo sull'isola.


San Patrizio è un’esplosione di musica, colori, cappelli sgargianti e quadrifogli, folletti e creature leggendarie, dettagli verdi in ogni dove, bevande e dolcetti tipici; tra le tante tradizioni, una bevanda in particolare suscita la nostra curiosità, si tratta dell’Irish Coffee. Conoscete la sua storia?


Nacque in Irlanda nel lontano 1943, e per essere più precisi fu lo chef Joes Sheridan ad assemblarlo per la prima volta: iniziò dedicandosi all'ingrediente protagonista, il caffè, che ricordiamo, cari lettori, per questa ricetta va preparato rigorosamente con la moka. A parte unì poi del buon Whisky irlandese e dello zucchero. Miscelando aggiunse il caffè caldo appena preparato e diede una sonora shekerata al tutto. Che profumo emanava! Non pienamente soddisfatto del risultato, completò l’opera ricoprendo la tazza fumante con un generoso strato di panna montata et voilà, questa nuova prodigiosa bevanda calda, raggiunse rapidamente i consensi del popolo fino anche a conquistare i palati golosi degli abitanti del mondo intero!


Per questo giorno di San Patrizio fuori dal comune, la redazione propone tante fumanti, calde e rincuoranti tazze di Irish Coffee da condividere con i nostri cari nei salotti di casa. Per personalizzare il tutto, sbizzarritevi con le spezie, impreziosendo il vostro Caffè speciale per San Patrizio con cannella e noce moscata.


A volte cari lettori, bastano piccole cose fatte al momento giusto, per risollevare lo spirito e caricarsi con una buona dose di positività!

©2018 Federica Ghiozzi All right reserved
 

Cantù (Co) Italy info@vervene.it
 

 P.IVA: 03820010134

 

Privacy Policy

 

Cookie Policy