Il pompelmo in cucina


Il primo speciale di cucina del nuovo anno, lo dedichiamo ad un frutto di stagione portavoce di un’alimentazione sana ed equilibrata, un’alimentazione che “ci fa stare bene” e che tutti, cari lettori, dovremmo davvero sposare.


Stiamo parlando del pompelmo, un agrume portentoso originario delle Barbados che può essere considerato un vero e proprio alleato per cuore, stomaco e fegato.


Oltre alle sue infinite e comprovate proprietà benefiche, dobbiamo riconoscere che il sapore, l’aroma e il profumo del pompelmo sono aspramente irresistibili e offrono il giusto twist a piatti e ingredienti che solitamente siamo abituati ad abbinare con meno estro fantasioso. Perciò quel che vi proponiamo a seguire è proprio questo, quattro mini ricette invernali, dalla prima colazione alla cena, per gustare al meglio il pompelmo in cucina.


Spunti e appunti sulla stagionalità


Da gennaio a settembre, il pompelmo ci viene presentato sempre ben schierato in prima linea nei reparti ortofrutticoli dei nostri market di fiducia; lo consumiamo tutto l’anno, quando in versione spremuta, quando nelle insalate, quando in macedonia, e se vi dicessimo che, per rispettare la stagionalità della pianta, il periodo migliore per consumarlo è proprio l’inverno? È questo il suo momento di massimo splendore, quando i benefici e le caratteristiche del frutto emergono maggiormente, e siccome consumare frutta di stagione è un gesto responsabile, non solo per la nostra salute, ma persino per quella del Pianeta, vi esortiamo con questo speciale a prendere nota delle quattro ricette che tra poco leggerete, super golose è garantito, nelle quali proporremo rigorosamente ingredienti stagionali!


Il pompelmo a colazione: Plum-cake al pompelmo


Ingredienti: 120 g di burro, 200 ml di succo spremuto di pompelmo, 4 uova, 200 g di zucchero, 240 g di farina, 1 bustina di lievito, scorza grattugiata di un limone, sale q.b., 2 cucchiai di liquore al mandarino, gocce di cioccolato.

Procedimento:

Per prima cosa sciogliete il burro a bagnomaria e spremete i vostri pompelmi così da ricavarne una fresca spremuta. Nel frattempo dedicatevi alle uova sbattendole insieme allo zucchero in una ciotola capiente; una volta sciolto il burro, amalgamatelo poco alla volta al composto e aggiungete anche il succo di pompelmo appena spremuto.

Setacciate a parte la farina e unitela in una seconda ciotola con il lievito, la scorza grattugiata di un limone e un pizzico di sale, mescolate il tutto e unite quindi gli ingredienti secchi a quelli liquidi amalgamandoli energicamente.

Per completare il vostro impasto aggiungete due cucchiai di liquore al mandarino e una generosa manciata di pepite al cioccolato, amalgamate il tutto e procedete con la cottura.

Imburrate uno stampo per plum-cake e riempitelo con l’impasto avendo cura di livellarlo in superficie, cuocete per circa 50 minuti a 180 gradi.


Il pompelmo a pranzo: Toast gourmet


Ingredienti: 400 g di filetto di salmone, 40 g di zucchero, aneto q.b., sale grosso q.b., mezza cipolla, lattughino, un pompelmo rosa, olio.


Procedimento:

Per il vostro toast gourmet, perfetto per le pause pranzo in ufficio, iniziate dedicandovi alla marinatura del salmone che andrà dunque strofinato con lo zucchero e l’aneto e così posto in una pirofila, ricoperto con quattro cucchiaiate di sale grosso e lasciato in marinatura per circa quattro ore.

Trascorso il tempo indicato recuperate il vostro filetto di salmone e ripulitelo dalla marinatura, tagliatelo a fettine e lasciate da parte; nel frattempo occupatevi degli altri ingredienti saltando in padella le cipolle con poco olio, ricavando dal vostro pompelmo spicchi pelati a vivo e tostando le fette di pane per il vostro toast.

Procedete con la composizione del panino adagiando su una fetta ben dorata di pane del lattughino, le fette di salmone marinato, la cipolla scottata in padella e gli spicchi di pompelmo, altro lattughino e richiudete.


Il pompelmo a merenda: Centrifuga mille gusti più uno


Ingredienti: 1 mela, 3 kiwi, 1 pompelmo rosa, ½ banana.


Procedimento:

Per questa centrifuga iper vitaminica avrete innanzitutto bisogno di un estrattore cari lettori, dopodiché sarà un gioco da ragazzi. Sarà infatti sufficiente tagliare a cubetti la frutta e versarla nell'estrattore nell'ordine che preferite. Farà tutto lui e voi, d’altro canto, vi godrete un concentrato di vitamine che risolleverà certamente il vostro pomeriggio.


Il pompelmo a cena: Pollo e pompelmo


Ingredienti: Bocconcini di pollo, farina 00 q.b., olio, un pompelmo, sale e pepe.


Procedimento:

Per la vostra deliziosa e salutare cenetta iniziate dedicandovi ai bocconcini di pollo che andranno infarinati e posti a rosolare in padella con l’olio. Lasciate cuocere fino a quando saranno ben dorati e nel frattempo dedicatevi al pompelmo che andrà spremuto, tenete da parte il succo e aggiungetelo poco alla volta ai bocconcini oramai rosolati in padella. Lasciate sfumare ancora qualche minuto, aggiustate di sale e pepe e togliete dal fuoco.


Ricordate cari lettori, scegliete frutta e verdura di stagione per arricchire i vostri piatti di colori, profumi e sapori autentici, gli aromi e le proprietà saranno esaltati e il gusto non mancherà di soddisfarvi, provare per credere.

Un saluto e alla prossima con le Ricette della Redazione!

©2018 Federica Ghiozzi All right reserved
 

Cantù (Co) Italy info@vervene.it
 

 P.IVA: 03820010134

 

Privacy Policy

 

Cookie Policy