I profumi delle Donne

Aggiornato il: 24 lug 2019


In questo splendente 8 marzo, il team Vervene dedica a tutte le fanciulle un pizzico di magia, quella che risiede nella speranza, nell’ottimismo, nella pretesa e anche nell’euforia, nella soddisfazione, nell’orgoglio, insomma, la magia della positività…

Care donne, innanzitutto, tanti, tantissimi auguri per una Festa della Donna da trascorrere al meglio, noi nel nostro piccolo abbiamo pensato di proporvi una mini lettura spensierata (a tema beauty e con retroscena a tratti riflessivi) che ci auguriamo possa strapparvi un sorriso, durante i vostri momenti di relax e coccole. Quindi, senza ulteriore indugio, oggi vi raccontiamo di tre “pozioni” magiche. Ciascuna impreziosita da un packaging a prova di bellezza, queste tre “pozioni” sono invero tre iconiche fragranze femminili, di quelle che vanno a ruba sugli scaffali delle profumerie e di cui tutte, senza ombra di dubbio, avrete sentito parlare. Stiamo parlando di profumi, è ovvio, ma perché? Vi chiederete. Beh, innanzitutto non parliamo di profumi in generale, ma di tre fragranze molto specifiche, delle quali tra pochissimo vi sveleremo il nome. Questo dettaglio non è affatto da poco, un profumo non è mai solo un profumo, ha un significato, ha una voce che, ai bravi ascoltatori, saprà raccontare ideologie, valori, caratteristiche, ogni profumo ha una personalità. Proprio come noi donne. È forse per questo che il profumo è, da sempre, una pessima idea regalo (a meno che non si conoscano alla perfezione i gusti del ricevente), perché è personale e il suo messaggio deve essere in linea con il carattere, l’umore e la fase della vita, di chi lo indossa. E perché paragonarli a pozioni magiche? Questo è proprio il nostro proposito odierno, mostrare il volto più profondo e concreto di un prodotto che, all’apparenza viene sentenziato come unicamente “superficiale”, un prodotto di vanità che però di vano ha ben poco: proprio come una pozione magica, un profumo, quello giusto per noi naturalmente, può “suggerirci” come affrontare al meglio le sfide della vita. Abbiamo bisogno di una spinta di coraggio? Sceglieremo un profumo che ci trasmetta un messaggio di forza. Stiamo vivendo un periodo splendente, pieno di entusiasmo e di novità? Allora forse ci orienteremo verso una fragranza agrumata, dal retrogusto estivo, e così via. Vi abbiamo detto che oggi parleremo di tre profumi e allora, ecco che ve li presentiamo, loro sono “Sì” di Giorgio Armani, “Chance” di Chanel e “La vie est belle” di Lancôme. Non li abbiamo scelti perché migliori di altri, li abbiamo scelti per il loro messaggio, perché, come accennavamo prima, il profumo è una cosa del tutto personale e ciascuno deve saper cogliere le sfaccettature della boccetta che andrà a scegliere, per essere certo di fare la scelta giusta. Noi l’abbiamo fatto e ora, in tutta confidenza, vi raccontiamo i tre profumi che “rappresentano” Vervene Magazine.

1. Sì, Giorgio Armani

La donna Sì di Giorgio Armani è elegante, determinata, libera e indipendente, sicura di sé, è una donna coraggiosa e al tempo stesso sensibile, emotiva. Una donna forte, proprio come la testimonial scelta per la campagna pubblicitaria, Cate Blanchett che, con tutta la sua grazia, il suo vigore e il suo impeto, si fa portavoce del fascino di ogni donna, invitandoci ad afferrare la nostra libertà per non lasciarla mai andare: libere di essere come vogliamo, libere di essere vulnerabili, libere di essere risolute, libere di essere radiose, femminili a modo nostro. Sì è un inno alla femminilità, è una fragranza iconica, passionale e raffinata.

Sì Eau de Parfum, di Giorgio Armani, è la scelta del team Vervene come messaggio di libertà per le donne.


2. Chance, Chanel

Il termine chance è sinonimo di occasione, di fortuna ed è proprio quest'ultimo concetto ad essere custodito nella boccetta, perfettamente tondeggiante, proposta da Chanel. Una boccetta studiata apposta per trasmettere allegria, dinamismo e gioia a chi la incontra con lo sguardo. Sebbene il packaging sia già di per sé un potente incentivo alla felicità, la nostra attenzione non si è rivolta solo al contenitore, ma anche al contenuto e dunque vi raccontiamo i sentori di Chance e il messaggio che intendono svelare: Pompelmo, mela catalogna, gelsomino, rosa e muschio bianco, Chance Eau Tendre è la traduzione olfattiva dell’ottimismo e dell’intrepidezza, è un inno al buonumore, alla positività e alla spontaneità. Il messaggio lanciato dal brand con questo profumo è: “…cogli la tua fortuna, afferrala con audacia!” o più semplicemente, come disse Mademoiselle Coco, “Take your chance!". Chance, di Chanel, è la scelta del team Vervene come messaggio di positività per le donne.


3. La vie est belle, Lancôme


La joie de vivre esaltata come non mai nella versione La vie est belle L’Eclat Eau de Toilette, un bouquet di energia vigorosa e luminosa, uno stimolo che invita ogni donna a trovare la propria felicità per brillare ancor più intensamente. Fiore d’arancio Neroli, pompelmo, bergamotto, mandarino e pepe rosa, ancora iris, vaniglia e muschio bianco, patchouli e ambroxan, tutto di questo prodotto, dai sentori al flacone, parla della bellezza, felicità e luminosità della vita. Il medesimo concetto di luce, viene ripreso dalla boccetta, un’opera d’arte disegnata da Catherina Krunas che si propone nelle vesti di un lucente scrigno, custode appunto, di luce e gioia. Per non parlare poi della testimonial, il volto di quest’armoniosa profumazione è Julia Roberts, che con il suo sorriso sincero e contagioso e la sua raffinatezza, comunica la freschezza, la spontaneità e lo splendore, della felicità. La vie est belle, di Lancôme, è la scelta del team Vervene come messaggio di gioia per le donne.

“Il profumo è un modo impalpabile, ma molto incisivo, per parlare di sé”... Buona Festa della Donna dal team Vervene!

©2018 Federica Ghiozzi All right reserved
 

Cantù (Co) Italy info@vervene.it
 

 P.IVA: 03820010134

 

Privacy Policy

 

Cookie Policy